Space Oddity

Space Oddity

 

La mostra Space Oddity  ha ospitato il 10 Dicembre per un giorno Dance Well Dancers, un progetto che usa il linguaggio della danza contemporanea per sperimentare l’arte come espressione libera del corpo.

Le opere della mostra, temporaneamente chiusa al pubblico, hanno fatto da sfondo e hanno ispirato una delle pratiche che il gruppo di danzatori, artisti, persone con Parkinson normalmente svolge presso le Lavanderie a Vapore e che in questo momento sta proseguendo online. Emanuele Enria in questo video insieme ad AnnaMaria Cilen della Fondazione RE Rebaudengo haanno condotto l’incontro dalla sala di Space Oddity, mentre Elena Cavallo dalla Lavanderie a Vapore. L'incontro è aperto tutti i Giovedì a chiunque voglia fare questa esperienza, connettendosi da casa propria attraverso la piattaforma Zoom.

Join Zoom Meeting

 

📌 https://zoom.us/j/9217404781

ID riunione: 921 740 4781

Condividi su


Questo sito utilizza i cookie.

L’utente accetta? Per saperne di piu'

Approvo